you reporter

Bollette recapitate. Ma già scadute

Occhiobello, protesta dei residenti per i ritardi di Poste italiane

70969

Un postino

09/03/2017 - 08:03

Anche a Occhiobello i ritardi delle Poste stanno creando non pochi problemi ai residenti. Sono in molti a lamentare il fatto che sempre più spesso le bollette arrivano in grande ritardo e a volte addirittura dopo la data di scadenza, e per questo fatto rischiano addirittura il distacco delle utenze.



“Da oltre due anni ormai, non ricevo le bollette in tempo utile per le scadenze imposte dal gestore – racconta un residente - La situazione ultimamente è nettamente peggiorata, al punto che ho dovuto rincorrere il gestore, telefonare e scrivere. La responsabilità viene rimbalzata a Poste Italiane, ma contattati gli stessi cadono dalle nuvole dicendo che i gestori mandano le utenze all’ultimo momento e quindi devono fare tutto di corsa e tante volte non ci sono proprio le bollette per gli utenti”.



Molte sono le segnalazioni riguardo i ritardi della consegna delle bollette e praticamente tutti gli enti che gestiscono la fatturazione delle utenze sono coinvolte, al punto che viene da pensare che il problema sia da imputare sia alla situazione attuale dei tempi di consegna delle Poste, ma anche alla gestione delle pratiche da parte degli stessi gestori.



“La sociètà che mi eroga il servizio – continua il residente – all’ennesima telefonata, mi ha risposto che devo stamparmi io la bolletta che trovo sul loro sito internet e poi posso andare a pagarla. Ma se un utente non avesse il computer e la stampante o semplicemente fosse un anziano non pratico di internet?”.



“Mi è stata consegnata una bolletta, scaduta a metà febbraio, il 2 marzo - racconta un’altra utente – mentre a mia figlia deve ancora essere recapitata. La situazione è questa da mesi e tempo fa mi è arrivato addirittura il sollecito di pagamento”.



Il servizio sulla Voce del 9 marzo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl