you reporter

Polacque-Cvs, tutto il consiglio comunale contro la fusione

Trecenta

75312
La fusione tra Polesine Acque e Centro Veneto Servizi è stata di certo il punto più importante, politicamente parlando, che si è discusso sabato sera in consiglio comunale a Trecenta.



Il sindaco Antonio Laruccia ha letto un documento nel quale esprime, a nome dell’intera maggioranza, alcuni dubbi riguardo questa operazione, innanzitutto riguardo al mantenimento delle tariffe per i consumatori.


La consigliere di minoranza Paola Panziera si è detta d’accordo con la posizione della maggioranza, contraria a questa fusione e dà delega al sindaco “per agire per vie legali, qualora ce ne fossero i presupposti”.



Altri due punti all’ordine del giorno sono stati discussi durante il consiglio: le tariffe delle imposte comunali e il bilancio di previsione.
Per quanto riguarda le tariffe delle imposte, rimangono invariate.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl