you reporter

Organizza un rave party, condannato a sei mesi

La sentenza

95178

Foto d'archivio

Si è chiuso con una condanna a sei mesi con la condizionale per un 29enne di Rosolina accusato organizzazione di eventi senza autorizzazione, invasione di fabbricato e danneggiamento, e due assoluzioni il processo per il rave party organizzazione a Fiesso Umbertiano tra il 18 e il 19 settembre del 2010.




La festa clandestina era stata organizzata all'interno di un capannone a Piacentina, nel Comune di Fiesso Umbertiano. Senza alcun permesso e dopo avere occupato abusivamente lo stabile dopo avere divelto porte e finestre e danneggiato la struttura.



Sul posto, all'epoca, intervennero i carabinieri.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl