you reporter

Fiesso Umbertiano

La beneficenza si fa anche a tavola

Fiesso Umbertiano, la beneficenza si fa anche a tavola. Le associazioni del dono Avis-Aido e la Danilo Ruzza Adoces hanno riunito oltre 200 persone. I fondi raccolti servono anche per aiutare le realtà scolastiche del territorio.

La beneficenza si fa anche a tavola

Le associazioni del dono Aido-Avis e Danilo Ruzza Adoces di Fiesso Umbertiano rappresentate da Elisa Pezzolo, Claudia Tramarin e Federico Coneglian hanno organizzato una cena di beneficenza alla tensostruttura del comitato festeggiamenti Capitello.

Hanno potuto partecipare non solo i soci delle diverse associazioni, ma anche amici e simpatizzanti. “La serata è stata animata brillantemente dal gruppo Peligro - racconta Elisa Pezzolo - ai maestri Luca Zanattin e Davide Freddi un doveroso ringraziamento per aver creato un'atmosfera frizzante e amichevole”. Il comitato festeggiamenti Capitello ha preparato un’abbondante cena a più di 200 persone. Parte del ricavato è stato devoluto al gruppo Aido, che insieme alle altre associazioni del dono paesane è impegnato nella realizzazione di alcuni progetti a favore delle realtà scolastiche fiessesi.

A breve verrà infatti inaugurata un’aula didattica alternativa all’aperto, alla scuola media “Guido Gozzano”, con arredamenti in parte finanziati dal gruppo Aido di Fiesso Umbertiano.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl