you reporter

L’evento

Il Macfrut parla ancora polesano

Le aziende di Lusia, il consorzio di tutela dell’insalata Igp e Opo Veneto conquistano Rimini. Rossano Fontan: “Tra i prossimi obiettivi, partecipare alle fiere di Madrid e Berlino”

Il Macfrut parla ancora polesano

Le aziende polesane alla conquista di Rimini.

Cala il sipario sulla bella esperienza delle nostre realtà “made in Polesine” all’edizione 2018 del Macfrut.

“L'ortofrutta passa da Macfrut” è uno slogan, quello del presidente Renzo Piraccini, davvero azzeccato per la 35esima edizione della fiera italiana dell'ortofrutta, che è terminata proprio ieri a Rimini. Elevata l’affluenza di visitatori. Discreta la presenza di buyers della Gdo dell'Est Europa e dell'Asia, queste le prime impressioni degli espositori.

Rossano Fontan, direttore del mercato ortofrutticolo di Lusia, evidenzia: “E’ stata un’esperienza davvero positiva. Ci siamo presentati in un’area condivisa tra operatori di Lusia, consorzi di tutela tra cui insalata Lusia Igp e Opo Veneto. Abbiamo ‘occupato’ praticamente metà area su 360 metri complessivi con i nostri stand”.

Analizza Fontan: “Ci sono stati parecchi contatti, gli operatori hanno mostrato interesse per i prodotti a marchio e Igp, e in particolare per le confezioni innovative d’insalata in busta. Sono stati fatti dei passi avanti nelle proposte commerciali, abbiamo incontrato clienti storici e operatori interessati a forniture. Siamo pronti a riconfermarci. Prezioso il supporto della Camera di Commercio Delta Lagunare e la compartecipazione delle aziende”.

Sulla "Voce" di sabato 12 maggio l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl