you reporter

Occhiobello

Condannati per l'assalto al bancomat, non per l'associazione a delinquere

Dei sei uomini imputati per furto aggravato cinque sono stati condannati per un assalto al bancomat da 105mila euro avvenuto nel 2013 a Occhiobello. Assolti tutti dall'associazione a delinquere.

58265

Assalto al bancomat di Bancadria, a Stanghella

Cinque anni a Massimo Borghesan, la guardia giurata che avrebbe favorito il colpo; cinque a Pierluigi Castagno; quattro ad Antonio Casu, 2 anni e mezzo a Franco Mattiazzi . Assolto Francesco Rossini e assolti tutti dalla pesante accusa di associazione a delinquere, anche Renato Borghesan, fratello della guardia giurata di Lendinara.

La banda aveva messo a segno un colpo da 105mila euro, svuotando la cassa del bancomat della Cariveneto, a ridosso della Coop a Santa Maria Maddalena nel 2013. Un furto che agli occhi degli inquirenti risultò subito anomalo, visto che la cassetta del bancomat risultò aperta dall'interno.

Stamattina 21 giugno il collegio del tribunale di Rovigo formato da Nicoletta Stefanutti, Silvia Varotto e Raffaele Belvederi ha emesso le condanne non ravvisando comunque nelle condotte il reato di associazione a delinquere.

L'indagine curata dal pm Sabrina Duò si era avvalsa anche delle analisi del Ris di Parma, che trovarono un'impronta, quella di Antonio Casu: un elemento importante, che portò gli investigatori a scoprire come questa appartenesse a una persona a loro già nota. Da qui partirono una serie di indagini che portarono le forze dell'ordine a rintracciare i presunti responsabili, ora sotto processo.

Per l'accusa, i sei facevano parte di una vera e propria banda che aveva intenzione di mettere a segno anche altri colpi: uno, in particolare, armati addirittura di kalashnikov. Elementi raccolti grazie al posizionamento di cimici all’interno di alcune auto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl