you reporter

ARQUA’ POLESINE

Mangia cocaina per evitare che i carabinieri la trovino, arrestato

Fermato un uomo di 47 anni, portato poi in ospedale

Mangia cocaina per evitare che i carabinieri la trovino, arrestato

Lo hanno fermato durante un normale pattugliamento su strada , ma la reazione avuta dall'automobilista non è stata delle migliori. A finire in manette un uomo di 47 anni di Mesola, per detenzione di sostanza stupefacente, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale . 

Fermato dai  Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Rovigo ad Arquà Polesine, l'uomo ha tentato di  disfarsi della sostanza stupefacente che deteneva all’interno della propria autovettura, opponendo resistenza e procurando lesioni a due dei militari intervenuti, che sono dovuti ricorrere a cure mediche.

La perquisizione del veicolo  ha consentito ai militari di recuperare  più di venti grammi di cocaina, nonché diversi telefoni cellulari e 310 euro suddivisi in banconote di vario taglio. Ma l'uomo,forse, pur di non essere arrestato, ha iniziato a ingerire la droga: i militari pero, se ne sono subiti accorti evitando il peggio, e il 47enne è stato accompagnato  all'ospedale di Adria.

Oggi pomeriggio l’udienza di convalida dell'arresto, e la disposizione dei domiciliari. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl