Cerca

Il lutto

Arquà Polesine piange Ruggero Sichirollo

Il 67enne, molto conosciuto, è stato consigliere comunale, presidente di “Maggio” e “Gemellaggio”. Era nella compagnia teatrale

Arquà piange Ruggero Sichirollo

Ruggero Sichirollo

Dopo aver combattuto per due anni con tutte le sue forze e con la tenacia che lo ha sempre contraddistinto, si è spento a 67 anni Ruggero Sichirollo.

Arquà è ancora in lutto per la morte di un altro cittadino molto conosciuto e apprezzato. Un’intera comunità piange la scomparsa di un concittadino venuto a mancare nella mattinata di ieri all’ospedale civile “Santa Maria della Misericordia” di Rovigo, dopo aver lottato con tutte le sue forze per due anni, con una malattia che, purtroppo, non gli ha lasciato scampo.

Ex consigliere comunale in una delle due amministrazioni guidate del sindaco Claudio Rosa, Ruggero è stato per anni il presidente del comitato organizzatore del “Maggio Arquatese”, apprezzata manifestazione che da moltissimi anni attira ad Arquà Polesine migliaia di persone da tutta la provincia e non solo, e del Comitato per il Gemellaggio.

Sichirollo, che avrebbe compiuto 68 anni il prossimo 24 luglio, è stato anche per ben ventisei anni uno storico componente della compagnia teatrale “Proposta Teatro Collettivo” di Arquà Polesine, compagnia di teatro amatoriale fondata nel 1975 e nella quale Ruggero ha sempre avuto un ruolo fondamentale.

Oltre ad essere stato apprezzato dai suoi concittadini e non solo per il suo altruismo e per la sua sincerità, Ruggero Sichirollo era stato anche un bravo geometra, nonché gestore, insieme alla famiglia, dell’agriturismo “Corte Bussari”.

Sichirollo, oltre alla moglie Mariangela, maestra di scuola elementare, e i figli Paola ed Enrico, lascia un vuoto incolmabile in una comunità già segnata proprio in questi giorni dal lutto per la perdita di un’altra figura molto nota, conosciuta e apprezzata nel paese: l’Appuntato dei Carabinieri Antoninio Modica.

Grande cordoglio in paese, per la scomparsa di una persona che, grazie al suo impegno e alla sua caparbietà, ha sicuramente lasciato un segno indelebile nell’intera comunità arquatese. Domani alle 11 i funerali nella chiesa di Arquà.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy