you reporter

OCCHIOBELLO

A 13 e Statale 16 super controllate

Avanza il progetto di videosorveglianza che lega il Comune al capoluogo Rovigo: il vertice

A 13 e Statale 16 super controllate

11/09/2021 - 11:28

Tavolo in Prefettura per Polesine sicuro a cui ha partecipato il sindaco di Occhiobello Sondra Coizzi. “Ci siamo confrontati su funzionalità e messa in opera – commenta il sindaco - Occhiobello e Rovigo sono pionieri di questo nuovo controllo del territorio, rispetto al quale siamo fiduciosi in un avvio che sarà a beneficio della sicurezza provinciale, a partire da due ambiti territoriali strategici”.

Polesine Sicuro è un sistema integrato di videosorveglianza e di lettura targhe su area vasta, coordinato dalle forze di Polizia territoriali, avviato nel 2017, approvato anche dalla Regione e dal comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, per la predisposizione di strumenti di prevenzione.

Il primo stralcio riguarda Occhiobello e Rovigo: un protocollo d’intesa tra Provincia, Questura, comando provinciale dei Carabinieri, comando provinciale della Guardia di Finanza, Comune di Occhiobello, Comune di Rovigo, definisce le modalità di gestione e di impiego dei sistemi di videosorveglianza e lettura targhe dei due Comuni per consentire un intervento tempestivo delle forze di Polizia e rilevare in tempo reale le emergenze.

Per quanto riguarda i dispositivi previsti per Rovigo e Occhiobello, si tratta di quattro telecamere posizionate ai varchi di accesso ai due Comuni. A Occhiobello, saranno presidiati il varco al casello autostradale e quello della statale 16.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl