you reporter

Al via la videosorveglianza<br/>controlli nei varchi stradali

telecamera2.jpg
OCCHIOBELLO- Progetto per l’ampliamento della videosorveglianza tra i comuni di Occhiobello e Stienta. Si tratta, al momento, di un progetto preliminare di sviluppo della videosorveglianza approvato dalla giunta e trasmesso alla prefettura, che propone un sistema di controllo delle targhe delle auto ai principali varchi stradali oltre che ad altre zone ritenute sensibili.

Tramite l'utilizzo di nuove tecnologie di riconoscimento delle targhe automobilistiche, sarà possibile controllare e segnalare l'eventuale transito di autovetture la cui targa sia stata segnalata dalle autorità competenti e inserita nella “black list” del sistema principale. A ogni varco di controllo targhe, una o più telecamere per la ripresa video potranno essere collegate all’identificazione della targa, ma anche al monitoraggio dell'area in caso di atti vandalici.

Il progetto prevede un costo complessivo di 430mila euro, di cui 294.943,78 euro posti a base di gara per l'esecuzione dei lavori (cifra che esclude le spese di Iva, progettazione, canoni vari) che saranno ripartiti tra le due amministrazioni in funzione alla quantità degli impianti definiti da ciascun comune.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl