you reporter

Provano ad assaltare il Postamat <br/> furto fallito e soldi macchiati

36193
OCCHIOBELLO - Un assalto al bancomat finito male, o forse una ragazzata. Sta di fatto che lo sportello automatico delle Poste, in via Fiesso ad Occhiobello, è stato danneggiato.

E’ successo nella notte tra venerdì e sabato: ad accorgersi dell’accaduto, gli impiegati dell’ufficio quando hanno alzato la serranda. Immediatamente la direttrice ha avvisato i carabinieri, sporgendo denuncia. Qualcuno, durante la notte, ha preso di mira il Postamat: non è ancora chiaro - come spiegano i carabinieri - se per svaligiarlo o per “semplice” vandalismo.

Sta di fatto che il sistema difensivo dell’apparecchio è scattato, macchiando con inchiostro indelebile tutte le banconote all’interno. Si tratta del più classico sistema di autodifesa degli sportelli automatici: rendere inservibili (ed identificabili) le banconote per impedirne il furto.

Obiettivo, comunque, raggiunto: se erano ladri, hanno desistito. Discorso analogo nel caso in cui fossero invece ragazzi annoiati, impegnati in un poco edificante raid vandalico: l’entrata in funzione del meccanismo antifurto li ha messi in fuga. Ma non basterà ad evitare la denuncia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl