you reporter

Padrona di casa aggredita <br/> dall'inquilino sotto sfratto

Santa Maria Maddalena

casa di cura occhiobello.JPG

La casa di cura di Santa Maria Maddalena

L'inquilino sfrattato non lascia l'appartamento e la proprietaria di casa si ritrova aggredita e con una bruciatura di sigaretta sulla mano. E' la stessa proprietaria della palazzina che sorge a Santa Maria Maddalena, in via Fei a raccontare quanto accaduto: "Ho suonato al campanello di casa, volevo chiedere all'inquilino come mai, nonostante un provvedimento di sfratto, non avesse ancora lasciato l'appartamento. Quando l'uomo, un cittadino albanese, ha aperto mi voleva cacciare di casa. Io ho appoggiato la mano sulla porta e lui ha spento la sigaretta sulla mano. Quindi mi ha spinto giù per le scale".

Il servizio completo in edicola nella Voce di venerdì 22 gennaio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl