you reporter

Piante infestanti, arrivano i diserbanti amici dell'ambiente

Sostenibilità

71892
Addio al diserbo chimico. Nuove pratiche si fanno avanti per sostituire i vecchi metodi e pianificare strategie a minore impatto ambientale.



Il Comune di Occhiobello ha compiuto, nelle scorse settimane, una sperimentazione di diserbo a vapore che andrà a integrare il pirodiserbo, una tecnica ecologica già in uso per marciapiedi e aiuole.



Dalla prossima primavera, quindi, vari tipi di erbe infestanti (soprattutto rizomatose, graminacee e perenni) saranno trattate col vapore che ‘lessa’ e disidrata la pianta riuscendo anche ad arrivare fino all’apparato radicale e ottenendo un effetto duraturo rispetto alla ricrescita della pianta stessa. Il diserbo a vapore verrà praticato tramite un mezzo stradale, affiancato da un serbatoio d’acqua da cui si genera un getto di vapore mirato.



“Proseguiamo nel nostro obiettivo di una sempre maggiore sostenibilità di igiene urbana – commenta l’assessore all’Ambiente Davide Diegoli - è ormai dimostrata l’efficacia di pratiche innovative che possano sostituirsi in toto a sistemi inquinanti da abbandonare progressivamente”.



A Occhiobello, insomma, le piante infestanti hanno vita breve e l'ambiente ringrazia, visto che i metodi per eliminarle saranno più sostenibili.






LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl