you reporter

Tecniche ecosostenibili per eliminare ratti e zanzare

Il convegno

74784
Analisi, sperimentazioni e nuovi approcci all’ambiente. Il Comune di Occhiobello intende procedere sulla strada delle disinfestazione dalle zanzare e della derattizzazione ecosostenibile.



Venerdì 7 aprile alle 9, nella sala convegni dell’Unaway hotel, si parlerà dei risultati della sorveglianza entomologica regionale nel 2016, con riferimento alla provincia di Rovigo, della situazione epidemiologica regionale rispetto alla malattie trasmesse dalle zanzare, del controllo ecologico del ciclo della zanzare, degli studi e dell'efficacia nella prevenzione.



“Considero tra gli investimenti che hanno ottenuto risultati – ha affermato l'assessore all'Ambiente Davide Diegoli - la scelta di persone competenti, come Filippo Moretto, professionista del settore grazie al quale abbiamo sperimentato, conosciuto meglio il territorio e applicato tecniche sempre più a basso impatto”.



“Un percorso virtuoso – ha aggiunto Diegoli – fatto di innovazione e sensibilità, e il convegno è una tappa perché crediamo sia giusto discutere dello stato dell’arte ed essere di riferimento anche per altre pubbliche amministrazioni”.



Il Comune sia nell’ambito della prevenzione delle zanzare sia nella lotta alle erbe infestanti ha adottato procedure biologiche riducendo progressivamente l’uso di sostanze chimiche. L’esperienza di Occhiobello nel controllo delle zanzare sarà uno dei temi trattati al convegno, un’occasione in cui far conferire esperienze e competenze in un settore dove le normative europee impongono sempre maggiore attenzione.



LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl