you reporter

SERIE A

L’Udinese vuole confermare Gotti

Il tecnico ha vinto al debutto contro il Genoa

L’Udinese vuole confermare Gotti

Il traghettatore rimane sulla nave friulana, almeno un’altra settimana. Luca Gotti siederà in panchina per la nuova sfida salvezza Udinese-Spal. Il tecnico polesano, che ha preso momentaneamente il posto di Igor Tudor, ha debuttato lo scorso weekend con una brillante vittoria, ottenuta in rimonta (1-3 il finale) contro una diretta concorrente come il Genoa. Dopo l’exploit dello stadio Marassi, la dirigenza friulana sta cercando di convincere Gotti a rimanere sino al termine della stagione. Infatti, le tre soluzioni Zenga, Ballardini e Colantuono non stuzzicano più di tanto l’entourage dirigenziale.

Anche i tifosi premono per la riconferma di Luca Gotti per tutto il resto dell’annata. Idee tattiche precise, buoni rapporti con lo spogliatoio, l’allenatore piace alla piazza. Il mister ha saputo, in pochi giorni, ricompattare un ambiente frastornato dopo le goleade subite contro Atalanta e Roma.

Un risultato positivo contro la Spal, in crisi nera, potrebbe spianare definitivamente la strada alla permanenza di Gotti come capo allenatore.

Almeno fino all’estate, quando poi l’Udinese ripartirà con un nuovo progetto tecnico. E in cima ai desideri c’è già Marco Giampaolo, silurato dal Milan dopo l’infelice parentesi rossonera durata solo alcuni mesi.

Sulla "Voce" di sabato 9 novembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl