you reporter

PALLAVOLO

Marini Delta, urlo al tie break!

Un altro successo per l'implacabile compagine deltina

Soffertissima, anche più di quella della settimana scorsa a Cuneo, ma alla fine arriva anche la quarta vittoria di fila, la seconda consecutiva al tie-break. Esulta la Biscottificio Marini Delta Volley che a Porto Viro supera 3-2 la Gibam Fano e torna in testa al girone bianco di Serie A3 Credem Banca.

Contro un avversario quadratissimo, i ragazzi di Massimo Zambonin sono sempre stati all'inseguimento (0-1 e 1-2), ma non hanno mai perso la pazienza, ricucendo piano piano una partita che si era fatta davvero complicata. La forza dei nervi, la forza di un gruppo che nei momenti difficile riesce sempre a trovare energie nascoste, anche pescando dalla panchina.

Così a fine match Massimo Zambonin, tecnico della Marini Delta: “È stata una gara diversa rispetto alla settimana scorsa, abbiamo faticato molto nel primo set, un po' perché eravamo scarichi, ma soprattutto per merito di Fano, che era preparatissima a livello tattico. Dopo di che abbbiamo cambiato delle cose, il nostro livello di gioco è cresciuto e la partita ha preso un'altra svolta. Mi aspettavo esattamente questa partita, Fano difende moltissimo e lo sapevamo, ma ancora una volta la forza del gruppo e gli innesti dalla panchina ci hanno dato una mano, portandoci alla vittoria”.

Sulla "Voce" di lunedì 11 novembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl