you reporter

L'evento

Il Coni festeggia i benemeriti

Tanti riconoscimenti speciali a palazzo Roncale

Stelle e medaglie al valore, 28 “Premi Coni Point” e tanti riconoscimenti speciali nella Cerimonia delle benemerenze sportive del Coni Point Rovigo.

Il tradizionale appuntamento è stato ospitato sabato mattina, al palazzo Roncale, in piazza Vittorio Emanuele II a Rovigo, gentilmente messo a disposizione dalla Fondazione Cariparo. Il Coni Point di Rovigo ha chiamato a raccolta tutto il meglio dello sport polesano. Non solo i benemeriti segnalati dal Coni nazionale, ma anche tanti atleti, allenatori e dirigenti indicati dalle Federazioni sportive e dagli Enti di promozione sportiva per gli ormai consueti “Premi Coni Point Rovigo”.

La carrellata dei riconoscimenti si è aperta con le parole di Pino Berton, delegato regionale dell’Associazione Benemeriti, affiancato dal rappresentante per la provincia di Rovigo, Bruno Nissotti. Poi i primi premi di giornata, andati a Camillo Norbiato. Grandi appalusi per il medico che ha trascorso 20 anni tra Coni di Rovigo e Panathlon, e ben 12 alla presidenza del Coni Veneto. Dopo essere stato insignito del “Leonardino d’oro”, premio istituito dalla Federazione medici sportivi, durante la cerimonia ha ritirato anche un riconoscimento speciale del Coni Point di Rovigo.

Ampio il blocco delle Stelle di bronzo al merito sportivo per dirigenti, consegnate a: Renato Buratto, Gianfranco Marzana, Argentino Pavanati, Natalino Tumiati, Flavio Zampieri, Maddalena Zanetti

Tre gli atleti laureatisi campioni d’Italia nel 2018 a cui sono andate le Medaglie di bronzo al merito atletico: Filippo Crepaldi,  Nicholas Nosti (entrambi campioni d’Italia 2018 nel baseball con Bologna), Michele Mantovanelli (campione d’Italia di pesca alla trota a squadre. Tra le società, Stella di bronzo all’Asd Eurobody di Porto Viro.

Questa la lunga lista dei premiati per ogni sport: Valentina Maggio  (nuoto), Valentina D’Arienzo (pugilato), Walter Desiderati (calcio), Mauro Padoan (Us Acli), Nicola Quaglio (rugby), Mario Berto (volley), Giorgia Panin e Silvia Merlin (tennis), Giulia Munerato e Veronica Padoan (canoe), Martina Milani, Alice Targa, Margherita Vicenzetti, Angela Grisotto (Ritmica Gimnasia), Alice Fracassetto (pattinaggio), Sandro Baracco (ciclismo), Remo Gresele (Csi Rovigo), Tarè Bergamo (Atletica), Massimo Bertaglia (scherma), Francesco Cappellini (sport equestri), Viviana Fabiano (Tiro con l’arco), Giovanni Grimaldi (Uisp Rovigo), Maria Paola Galasso (Basket),  Annalaura Lanfredi, Sara Zanca, Elisa Baccaro, Maria Gloria Gallian (Cip, nuoto sincro Pettirosso), Alberto Lentini (Cip, Millenium Basket).

Sulla "Voce" di domenica 17 novembre due pagine intere

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl