you reporter

Calcio Serie D

“Abbiamo provato a vincerla”

L'analisi di Andrea Pagan, il tecnico del Delta, dopo il pareggio con il Feltre.

“Abbiamo provato a vincerla”

Secondo punto conquistato dal Delta Porto Tolle targato mister Andrea Pagan. I biancazzurri domenica scorsa hanno pareggiato 1-1 nella delicata sfida contro la formazione dell’Union Feltre avvenuta allo stadio “Cavallari” di Porto Tolle ed è proprio il tecnico deltino a tornare sulla gara.

“Nel complesso il risultato è giusto per quello che si è visto durante i 90 minuti - spiega il mister Andrea Pagan - Non abbiamo brillato nel primo tempo ma riuscivamo comunque ad uscire bene nella parte centrale del campo. Ad inizio ripresa abbiamo subìto un gol rocambolesco che non ci voleva, ma siamo stati bravi a reagire subito e ad acciuffare il pari con il colpo di testa di Telesi. Oltre al gol del pari poi siamo riusciti a creare qualcosa in più rispetto a loro nell’ultima parte di gara rischiando di vincerla con l’occasione capitata sui piedi di Mortaro su prezioso assist di Telesi, dispiace davvero non aver concretizzato. Noi abbiamo provato a vincerla con tutte le nostre forze ma non sono bastate, resta sicuramente un po’ di rammarico per il pari, ma dobbiamo ripartire da qui, sono convinto che possiamo fare di più soprattutto negli ultimi 20 metri. Ora dobbiamo ripartire da qui per preparare al meglio la sfida di domenica prossima ancora sul nostro terreno di gioco”.

Ora la squadra tornerà sul campo per preparare al meglio la sfida in programma per domenica quando al “Cavallari” di Porto Tolle arriverà il Tamai, squadra che fino ad ora ha collezionato solo 7 punti. Al Delta servirà raccogliere assolutamente tre punti da questo scontro per risalire la classifica e scappare dalle zone calde.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl