you reporter

Rugby Top 12

Rovigo, sosta utile per recuperare

Piano piano buona parte degli infortunati sta tornando disponibile. Daniel Mienie, Miguel Leiger e Giant Mtyanda ci saranno con il San Donà.

Rovigo, sosta utile per recuperare

La settimana di stop dal campionato sta servendo soprattutto per recuperare i vari infortunati dalle prime partite giocate dalla Rugby Rovigo Delta. E, secondo un primo bilancio, si dovrebbe tornare presto a regime per coach Umberto Casellato, dato che tutti i giocatori stanno reagendo bene al recupero.

In particolar modo il 30 novembre, nella partita contro il San Donà, probabilmente potrà esordire Daniel Mienie, il pilone sinistro sudafricano, che si sta allenando bene e sta recuperando in fretta. “Aveva riportato un problema di contrattura alla schiena - spiega Casellato - lo staff medico è molto contento e pare abbia recuperato del tutto. Potrebbe già essere pronto a giocare”.

Buone notizie anche per Giacomo Nicotera, che aveva uno strappo al bicipite: si sta sistemando e oggi avrà la risonanza di controllo, ma sembra guarito del tutto. Miguel Leiger, il nuovo pilone neo arrivato, sta bene e sarà disponibile anche per il match contro San Donà. “Si è inserito bene - spiega Casellato - la prossima settimana si allenerà con la squadra, vediamo se farlo giocare subito o aspettare un’altra settimana”.

Anche Giant Mtyanda si sta allenando per le touche ed è disponibile, ma bisogna vedere come si integrerà con il gruppo, ovviamente dopo il periodo di ritorno in Sud Africa. Infine, anche James Ambrosini dovrebbe essere disponibile, avendo recuperato lo stiramento alla coscia. Rientra Marcello Angelini, guarito del tutto dalla rottura della mano.

Per quanto riguarda Menniti, invece, anche se dovrebbe essere disponibile, forse anche il 30 rispetterà un po’ di riposo prima di tornare in campo a causa della distorsione al ginocchio e alla caviglia. “Sta andando molto bene - afferma Casellato - ma non so se lo utilizzeremo o meno, vediamo se recupera del tutto e se si può allenare la prossima settimana, non lo vogliamo tirare troppo”.

Saranno invece sicuramente fuori Antl (purtroppo la frattura a un dito ha bisogno ancora di qualche settimana di riposo) e Cioffi, che è stato squalificato fino al 30 e quindi non potrà giocare. Per Sironi infine è più lunga: sta facendo riabilitazione, sta lavorando molto e lo staff medico è molto contento, ma ha una cosa più lunga da recuperare a causa dell'incidente subito.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl