you reporter

Calcio Serie D

Adriese, la testa al Chions

E’ iniziata la marcia di avvicinamento alla trasferta di domenica.

Adriese, la testa al Chions

Nel pomeriggio di oggi l'Adriese ha ufficialmente iniziato il percorso di avvicinamento per il prossimo impegno di campionato.

I granata, dopo il successo casalingo ottenuto domenica contro la compagine vicentina del Cartigliano, sono tornati al lavoro sul campo per preparare al meglio la sfida valida per la sedicesima giornata d'andata del girone C di Serie D.

I ragazzi guidati in panchina dal tecnico Luca Tiozzo saranno di scena in trasferta tra le mura amiche della squadra friulana del Chions, reduce dalla scoppola per 4-1 subita in casa del Belluno. Una brutta sconfitta che segue alle due precedenti contro Campodarsego e Union Clodiense, conseguenza dei zero punti ottenuti negli ultimi 270’ disputati.

I gialloblù di mister Andrea Zanuttig navigano nelle zone basse della graduatoria e tenteranno quindi di portare a casa un risultato positivo per uscire da una posizione di classifica poco rassicurante allo stato attuale. Ecco che il prossimo appuntamento vede l’Adriese altamente favorita al successo al triplice fischio, ma non bisogna mai sottovalutare la partita perché questo raggruppamento sta dimostrando che nulla è scontato. Come abbiamo detto nella formazione etrusca è tornato il sorriso con i tre punti convincenti conquistati contro il Cartigliano, seconda forza di questo girone, anche se la distanza dalla vetta è rimasta invariata rispetto alla settimana precedente. La capolista Campodarsego infatti continua a macinare vittorie con un Pasquato in forma smagliante anche nel match vinto dai biancorossi nello scontro diretto delle zone alte contro il Legnago Salus.

Nove sono i punti da recuperare dall'Adriese ma il campionato è ancora lungo. Certo è che l’unico modo per ridurre il gap è vincere più partite possibili e sperare che la prima della classe abbiamo un momento di flessione, aspetto che al momento sembra lontano dalla realtà.

Siamo però a tre giornate dal termine della prima parte di stagione che segna la fine del girone d'andata. Negli ultimi due match, dopo la trasferta sul campo del Chions, i ragazzi guidati in panchina dal mister Luca Tiozzo affronteranno rispettivamente il Villafranca Veronese in casa e il Caldiero Terme tra le mura amiche dei veronesi. Tre sfide dove l'obiettivo dei granata sarà portare a casa tre successi per chiudere nel modo migliore questa prima parte di stagione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl