you reporter

Basket Promozione

Cipriani, Pantere in emergenza

Ennesima tegola: risentimento muscolare per Luca Doati, ora in forte dubbio. Anche contro la Virtus, domani sera a Rovigo, Ventura dovrà fare i salti mortali.

Cipriani, Pantere in emergenza

Ennesima tegola per le Pantere, che non riescono a godersi pienamente questo straordinario periodo di vittorie (9 su 9). Nell’allenamento di lunedì, anche Luca Doati si è dovuto fermare anzitempo per un risentimento muscolare. In queste ore si sta valutando l’entità dell’infortunio, ma sembra piuttosto improbabile la presenza del “bomber” polesano nella gara di domani sera. E così, anche contro la Virtus Cave Padova, ospite del Cipriani Nuovo Basket Rovigo (domani sera, alle 21.15, palasport di Rovigo), coach Maurizio Ventura dovrà fare i salti mortali.

Oltre a Doati, infatti, sono infortunati pure Matteo Bombace e Enrico Motton, mentre Alberto Ferrari salterà anche questa gara per impegni personali. Per fortuna il tecnico delle Pantere ha recuperato Alberto Grignolo, elemento importantissimo nelle rotazioni del Cipriani, ma non ancora al top della condizione.

Una situazione, quella dei numerosi infortunati, che sta fortemente preoccupando dirigenza e staff rossoblù, che si stanno guardando intorno per eventuali rinforzi, ammesso che si trovino giocatori disponibili in questo periodo.

Contro la Virtus Cave Padova, ultima della classe e ancora a zero punti, l’imbattuta capolista Cipriani Nuovo Basket Rovigo dovrà scendere in campo con il giusto approccio. Del resto, lo scorso anno con entrambe le formazioni piuttosto simili a quelle di questa stagione, la Virtus Cave Padova a Rovigo non sfigurò affatto, perdendo di sole 10 lunghezze.

Se è vero che la Virtus ha il secondo peggior attacco del girone (con una media di 54,2 punti realizzati), sorprende che la difesa sia decisamente meglio di altre compagini quali Battaglia Terme, Don Bosco Padova e Energy Albignasego. Se il Rovigo imporrà il proprio ritmo gara, non abbassandolo mai ed evitando di adeguarlo a quello degli avversari, non ci saranno problemi. Diversamente, la Virtus Cave Padova potrà ingarbugliare le cose a capitan Diagne e compagni. E’ capitato la scorsa settimana ai secondi della classe, i veneziani del Credipass Dolo, che a Padova hanno vinto solamente di nove lunghezze (45-54), ma in realtà i virtussini è già da qualche gara che perdono senza sfigurare.

Prima del match contro Dolo, hanno rischiato il colpaccio sul difficile campo del Battaglia Terme (79-73). In precedenza, hanno perso (49-57) contro Basket Sant’Elena, Don Bosco Padova (69-53), Energy Albignasego (63-68), Pallacanestro Noventa (74-54), Basket Conselve (54-63), Usma Caselle (83-53) e Basket Abano Montegrotto (44-63). L’anno scorso finì con una doppia vittoria del Rovigo: 54-71 a Padova e 73- 63 a Rovigo. La gara contro la Virtus Cave Padova sarà l’ultima casalinga del 2019 visto che dopo ci saranno le due difficili trasferte a Noventa Padovana e a Padova (Arcella). Bisognerà aspettare più di un mese per rivedere le Pantere al palasport di Rovigo, cioè quando venerdì 10 gennaio arriverà l’Energy Albignasego.

Domani sera, si riproverà ad assegnare il cofanetto viaggio che il Cipriani Nuovo Basket Rovigo regalerà a chi riuscirà a realizzare il tiro da metà campo nell’intervallo di gara.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl