you reporter

Calcio Serie D

L’Adriese ingaggia Gerevini

Colpo di mercato dei granata: in arrivo l’ottimo centrocampista classe 1993.

L’Adriese ingaggia Gerevini

Gran colpo di mercato per l’Adriese. Stiamo parlando di Gianmarco Gerevini, centrocampista del 1993, che ha lasciato il Latina per approdare alla corte di mister Tiozzo, che lo aveva già allenato a Matelica. Nel suo curriculum le giovanili del Brescia, quindi Bologna, la Serie C1 con il Viareggio e l’Ischia e due stagioni nella Serie B portoghese con Olhanense e Atletico Cp. Un arrivo di ottimo livello per i granata. L’acquisto va a rinforzare la rosa in vista della seconda parte della stagione per cercare di raggiungere gli obiettivi della società.

Intanto, è giorno di vigilia per la formazione dell'Adriese. Domenica infatti i granata saranno di scena in terra friulana contro la compagine del Chions nel match valido per la diciassettesima giornata d'andata del girone C di Serie D.

I favori del pronostico sotto tutti per i ragazzi guidati in panchina dal tecnico Luca Tiozzo, tenendo conto che la compagine etrusca ha raccolto ben nove punti in più rispetto al team di mister Andrea Zanuttig. Ma occhio alle sorprese perché è vero che i gialloblù hanno dimostrato di avere diverse difficoltà in fase difensiva con ventotto reti subite dall’inizio della stagione, ma la fase offensiva a volte sopperisce a questo aspetto. I friulani infatti hanno messo a segno ben ventotto gol all’attivo, sette in meno dell’Adriese, ed hanno seriamente messo in difficoltà la schiacciasassi e capolista Campodarsego due domeniche fa.

C’è da dire che forse la compagine del Chions sarà molto determinata di fronte ai granata, dopo la brutta sconfitta subìta domenica scorsa per mano di un Belluno che ha rimontato con quattro marcature il momentaneo vantaggio realizzato dai friulani. Fare quindi uno sgambetto ad un’avversaria del calibro della formazione etrusca sarebbe un'ottima iniezione di fiducia nel gruppo e un modo per togliersi dalla zona rossa dalla graduatoria di questo raggruppamento. Tutt'altro obiettivo invece per l’Adriese che scenderà in campo per dare continuità alla bella vittoria casalinga contro il Cartigliano, tre punti che hanno permesso ai granata di riprendersi la terza posizione e accorciare sul secondo posto occupato proprio dalla compagine vicentina. E poi la rosa di mister Luca Tiozzo punta alla vetta della classifica che attualmente è lontana nove lunghezze visto il ritmo insostenibile, al momento, della capolista Campodarsego. L'unico modo quindi per continuare a sperare è continuare a vincere e sperare in qualche passo falso dei patavini che finora hanno perso solamente una partita dall’inizio di questa stagione. Manca poco quindi al mister clodiense per sciogliere i due dubbi di formazione, vale a dire chi far partire dal 1' per sostituire due pedine quali il centrocampista Beltrame e il centravanti Aliù.

Non resta che attendere il calcio d'inizio della sfida tra Chions e Adriese che è fissato alle 14.30 di domenica con la direzione gara affidata al fischietto Giorgio Vergaro della sezione di Bari, coadiuvato dagli assistenti che saranno Tommaso Ercolani di Milano ed Emanuele Damiani di Sondrio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl