you reporter

Ciclismo

Se ne va il campione Giacomo Bazzan

Con la maglia della Mantovani inizió a riscuotere successi. Nei dilettanti, nel 1971, diventa campione del mondo nella specialità di inseguimento a squadre.

Se ne va il campione Giacomo Bazzan

Se ne va un altro pezzo di storia del ciclismo polesano. Questa notte ci ha lasciati, dopo una breve malattia, Giacomo Bazzan, campione del ciclismo polesano.

Originario della vicina Vescovana con la maglia della Mantovani inizió subito a riscuotere successi tra le fila degli Allievi fino ad approdare nei dilettanti dove nel 1971 diventa campione del mondo nella specialità di inseguimento a squadre. Passato al professionismo con la Padovani e la Gis Ceramiche, al termine della sua carriera ha collaborato con il Coni dando ulteriore lustro alla realtà ciclistica polesana.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl