you reporter

Calcio Serie D

L’Adriese dovrà confermarsi

La prossima trasferta, sul campo del Cjarlins Muzane, sarà un test importante

L’Adriese dovrà confermarsi

Chi vince ha sempre ragione e su questo non ci sono dubbi. Sta di fatto che il recente derby contro il Delta Porto Tolle, ha lasciato sicuramente il sorriso per la vittoria ottenuta ma ha confermato qualche difficoltà per l'Adriese. Sì perché, dopo la brutta figura sul campo del Tamai, c’era bisogno di una svolta sia dal punto di vista del risultato sia per quanto riguarda la prestazione. Il 3-1 finale grazie alle marcature di Florian, doppietta, e Aliù hanno quindi rispettato il primo punto, ma sul secondo qualcosa c'è da rivedere. La formazione granata infatti, nella sfida valida per la sesta giornata di ritorno, è stata sottotono nella prima frazione di gioco.

E’ stato chiaro il predominio nel possesso palla del Delta Porto Tolle che ha chiuso l'avversaria nella propria metà campo, quasi l'Adriese volesse “colpire” solamente in contropiede. Il gol di Florian, al 16' su sviluppi di calcio piazzato, doveva dare la scossa ma così non è stato perché il copione della sfida non è cambiato. E così, poco prima del termine del primo tempo, i deltini di mister Andrea Pagan hanno meritatamente rimesso tutto in equilibrio con l'inzuccata di un Rosso sempre spina nel fianco per la retroguardia etrusca.

In avvio di ripresa il canovaccio del match è rimasto tale e quale alla prima frazione, salvo che il Delta Porto Tolle si sia un po' afflosciato dopo 15';lì l'Adriese ha colpito, ancora su calcio da fermo, con il volo del 2-1 di Aliù e il rigore di Florian 10' più tardi ha definitivamente chiuso i conti a favore dei ragazzi guidati in panchina dal tecnico Gianluca Mattiazzi.

Il mister ha quindi potuto festeggiare la quarta vittoria in quattro derby disputati, oltre al ritorno al successo che in una partita così vale sempre doppio. Tutto molto bello sì ma adesso la prova del nove arriva domenica prossima perché poco serve vincere e poi incappare in una sconfitta la domenica successiva, fatto che è spesso accaduto in casa granata nel corso di questa stagione. La prossima trasferta, sul campo della compagine del Cjarlins Muzane, rappresenta quindi un appuntamento “da conferma” per un'Adriese che vuole chiudere al meglio questo campionato. Accantonato ormai l'obiettivo della prima posizione, adesso i granata puntano almeno al secondo posto per rendere meno amara una stagione iniziata con aspettative ben più alte.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl