you reporter

Lendinara

Messe, i fedeli rispettano le regole

La Protezione civile: “Assoluta attenzione e cautela nel rispetto dei posti messi a disposizione”

Messe, i fedeli rispettano le regole

Le celebrazioni religiose sono ripartite nel migliore dei modi, nel rispetto delle normative e delle indicazioni per la prevenzione del contagio.

E’ andato tutto per il meglio alle messe di sabato sera e domenica mattina. Infatti, la Protezione civile di Lendinara informa che i fedeli hanno saputo partecipare alle funzioni della messa “con assoluta attenzione e cautela al rispetto delle regole e dei posti messi a disposizione”.

Si tratta delle celebrazioni nelle chiese di Santa Sofia (dove la capienza massima possibile è di 120 persone), San Biagio, chiesa di Sant'Agata (dove si trova il convento dei francescani), Santuario della Madonna e Ramodipalo.

“Tutti i fedeli erano forniti di mascherina e qualcuno anche dei guanti, pure se il gel era comunque a disposizione - si continua - il lavoro di collaborazione e unione delle energie e delle regole per permettere il ritorno alla normalità e alla frequenza, appunto, delle funzioni religiose è stato comunitario”.

E ancora: “Insieme anche con il sindaco e con le indicazioni del Vescovo oltre che della polizia locale, si è potuto avviare questo ulteriore passo di ritorno alla normalità tenendo ben presente però che il rispetto degli altri vale quanto rispetto verso noi stessi. Quindi, Lendinara ha saputo anche questa volta unirsi di fronte a questo fenomeno della pandemia che mai nessuno di noi avrebbe potuto immaginare colpire la nostra quotidianità”.

Le regole da seguire sono state ripetute per radio, nel canale YouTube e alla fine del rosario su zoom. E vengono ripetute ad ogni messa, oltre ad essere scritte sui cartelli.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl