you reporter

TURISMO SLOW

Si riparte alla scoperta del Delta

Dopo la quarantena a causa del Coronavirus sono ricominciate le escursioni in motonave. Edoardo di “Marino Cacciatori”: “Ci sembrava di essere al primo giorno di scuola”

Si riparte alla scoperta del Delta

“Dopo la quarantena da Coronavirus abbiamo ricominciato a fare le escursioni. Qualche settimana fa abbiamo fatto la prima che fa il tragitto di Porto Levante. Giovedì siamo partiti da Pila, abbiamo fatto un sopralluogo all’avifauna della laguna di Barbamarco e poi abbiamo proseguito con la navigazione”. A raccontarlo è Edoardo Cacciatori dell’agenzia “Marino Cacciatori navigazione”.

Edoardo spiega che lo scorso fine settimana hanno accompagnato in motonave una ventina di persone arrivate principalmente dalla provincia di Rovigo o comunque dal Veneto. “Tutti indossavano le mascherine e i guanti e le imbarcazioni sono state completamente sanificate - dice - Ovviamente abbiamo lavorato con il 50% di portata”.

“Sabato siamo partiti da Porto Tolle alla volta del Po di Maistra - aggiunge - è stata una bella escursione con la guida che ha spiegato il territorio. Domenica siamo stati tra le lagune e i canneti partendo dal Canarin. Tutti eravamo felici e contenti. Ci sembrava di essere al primo giorno di scuola. Dopo tre mesi di quarantena c’è tanta voglia di normalità. Le persone sono venute apposta, infatti molte dicevano che hanno rimandato per tanto tempo le escursioni nel Delta del Po e che ora, dopo mesi di chiusura in casa, si sono fatte questo regalo”.

Edoardo dice che tutti rispettano le regole. Domenica, sempre Cacciatori ha organizzato la gita “Bike & boat” cioè con partenza in barca e ritorno in bicicletta.

“E’ un itinerario ad anello - precisa - Il percorso non si vede due volte, infatti all’andata c’è un panorama e al rientro ce né un altro. In pratica, l’inizio è per mare e la fine per terra in bici, pedalando per 14 chilometri”.

Edoardo dice che si sente, da parte delle persone, la voglia di vedere i territori del Delta, per cui, consapevoli che c’è il Covid 19, tutti si sanno organizzare al meglio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl