you reporter

Calcio dilettanti

La palla passa ai Comitati regionali

Nessuna decisione su promozioni e retrocessioni da Eccellenza a Terza categoria. In Serie D, salgono le prime, giù le ultime quattro.

La palla  passa ai Comitati regionali

Decisioni definitive sulla Serie D, mentre rimane una grande incognita su quali saranno i verdetti dall'Eccellenza alla Terza categoria. Nell’attesissimo Consiglio federale, andato in scena alle 12 di ieri, la Figc ha accettato le proposte presentate dalla Lega Nazionale Dilettanti per quanto riguarda il campionato di Serie D: la promozione delle prime di ogni girone e la retrocessione delle ultime quattro, scelta che aveva ricevuto già non poche polemiche. Nel girone C, dove sono presenti Adriese e Delta Porto Tolle ancora in Serie D il prossimo anno, in Lega Pro quindi va il Campodarsego mentre scendono in Eccellenza Villafranca Veronese, Tamai, San Luigi e Vigasio (quest'ultima con gli stessi punti ma scende per lo scontro diretto perso contro il Montebelluna, ndr). Tutto deciso dunque per la Serie D mentre dall'Eccellenza alla Terza categoria la palla passa ai Comitati regionali come ha sottolineato dalle parole dello stesso presidente della Lnd Cosimo Sibilia: “Nessuna sorpresa dalle decisioni del Consiglio federale. Ha prevalso la coerenza, la stessa che ha animato le scelte della Lnd sin dall’inizio dell’emergenza. Era importante dare prova di compattezza, gettando così le basi per una ripartenza sicura e decisa. Tutte le nostre proposte sono state accolte perché lineari e trasparenti. Ora ci aspetta un ultimo passaggio in Consiglio direttivo per completare il quadro con le attività dei Comitati regionali. Poi sarà tempo di pensare finalmente alla nuova stagione”.

Per i verdetti dall'Eccellenza alla Terza quindi la palla passa ai singoli Comitati regionali che con molta probabilità faranno salire direttamente di graduatoria la prima di ogni girone, mentre rimangono molti dubbi su come verranno gestiti ripescaggi e retrocessioni. Nel caso passasse questa linea, in Prima categoria girone D, raggruppamento con diverse polesane, salirebbe di categoria il Nuovo Monselice con Tagliolese, Rovigo e soprattutto Loreo, che attenderanno gli eventuali ripescaggi. Nel girone C di Promozione lo Scardovari rimane secondo e spera anch’esso nel ripescaggio con il San Giorgio in Bosco capolista e praticamente promosso. In Seconda categoria, girone H, il Crespino Guarda Veneta salirebbe in Prima categoria e Beverare-Frassinelle-Polesine Camerini a sperare nell’eventuale ripescaggio. In Terza categoria, girone A, il passaggio di categoria spetterebbe all’Albarella Rosolina Mare e con Real Pontecchio, Corbola e Turchese in attesa. Al momento non c’è una data per il Consiglio direttivo quindi le società non devono far altro che attendere per capire come pianificare al meglio la prossima stagione sportiva.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Amazon continua a cercare lavoratori
CASTELGUGLIELMO E SAN BELLINO

Amazon continua a cercare lavoratori

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl