you reporter

Occhiobello

Outlet, idea cittadella universitaria

Una residenza per studenti sarebbe un utile servizio per gli atenei vicini. Tra le ipotesi relative alla riqualificazione della grande area, spunta anche questa possibilità.

Outlet, idea cittadella universitaria

Una grande struttura che purtroppo non è ancora decollata, ma che può essere riqualificata e prestarsi a progetti che vanno oltre l’aspetto commerciale.

E’ questa l’idea che circola da tempo per quanto riguarda l’Outlet di Occhiobello. Anche perchè un’area così vasta, qualora non riuscisse a confermare la vocazione commerciale per cui è nata, comunque potrebbe avere un rilancio grazie ad una riqualificazione. Ed è proprio su questi ultimi concetti, ovvero riqualificazione e rilancio, che stanno maturando progetti o idee. E in questi giorni circola quella di realizzare nell’area una zona residenziale destinata agli studenti universitari. Considerando la grandezza della zona, l’idea sarebbe quella di utilizzarne magari solo una parte, quella considerata “in eccesso” rispetto all’area prettamente commerciale, che adesso è preponderante.

L’idea della creazione di una cittadella universitaria peraltro non è nuova. Era emersa nel corso della campagna elettorale dello scorso anno da parte dell’attuale sindaco Sondra Coizzi, che l’aveva lanciata. Un’idea che era stata accolta favorevolmente dai cittadini, che peraltro avevano sollecitato sul punto l’allora candidata.

Non ci sono conferme ufficiali, nemmeno da fonti vicine all’amministrazione, ma l’idea c’è. In effetti, ci sono contatti frequenti con i vertici dell’Outlet per quanto riguarda la ripartenza futura. Ma si è ancora in fase di risoluzione delle importanti questioni, anche giudiziarie, e delle procedure relative alla precedente gestione: solo dopo che sarà stata messa una pietra tombale su queste ultime, il nuovo proprietario, che è una società canadese, investirà adeguate risorse per una ripartenza e un rilancio del complesso, in modo da poter pensare ad una nuova storia dell’Outlet, in tutti i sensi.

Uno studentato a Occhiobello sicuramente farebbe un buon servizio alle vicine università, anzitutto a quella di Ferrara. Ma la posizione è strategica anche per altri atenei, considerando che Venezia, Verona o Mantova non sono troppo lontani.

Oltre tutto, va considerato che, per qualità della struttura e bellezza estetica, un investimento residenziale sarebbe un’ottima soluzione.

I nuovi investitori hanno certamente la volontà di riqualificare e rilanciare l’Outlet (dopo la risoluzione delle problematiche di cui si è detto, relative alla gestione precedente). Ma per ogni decisione certa sul futuro della struttura occorrerà attendere.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl