you reporter

Occhiobello

“Una cittadella polifunzionale a servizio dei cittadini”

Sondra Coizzi parla del nuovo progetto di carattere socio sanitario nell’Outlet

“Una cittadella polifunzionale a servizio dei cittadini”

“Il nuovo progetto dell’Outlet come cittadella multiservizi polifunzionale di carattere socio sanitario sta per arrivare sui tavoli giusti per poter essere realizzato”. Così il sindaco di Occhiobello Sondra Coizzi, che spiega gli sviluppi di un piano annunciato pochi giorni fa. Era stata la stessa proprietà della struttura, una società canadese, attraverso il suo amministratore delegato, a darne notizia, parlando di un progetto di riconversione dell’Outlet in campo sociosanitario. Pare quindi tramontato definitivamente l’intento di muoversi nella direzione commerciale. Le soluzioni a cui si lavora sono comunque diverse. Quindi, ora la proposta passa ai tavoli di lavoro e confronto dedicati allo studio della fattibilità anche finanziaria. “Una struttura con questa destinazione di carattere socio sanitario - aggiunge il primo cittadino di Occhiobello - garantirebbe servizi alla cittadinanza non solo locale, ma anche di un territorio più vasto. Per questo il comune accoglie e sostiene iniziative anche di carattere privato di questo tipo, poiché potranno avere ricadute su territorio e cittadini, per servizi e occupazione, e porteranno nuovi oneri di urbanizzazione che si trasformano in benefici alla cittadinanza”.

Per quanto riguarda poi il Mercatone Uno, non ci sono novità particolari, ma almeno alcuni ex dipendenti sono riusciti a trovare un’alternativa occupazionale. Per quelli non ancora occupati, resta comunque confermata la cassa integrazione fino a novembre.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl