you reporter

La visita

Che sorpresa: Brumotti nel Delta

Il campione e inviato di “Striscia” ha fatto tappa ieri, sabato, ad Adria, Loreo e Rosolina Mare. Avvistato con la sua bici, è testimonial per la promozione turistica del territorio.

Che sorpresa: Brumotti nel Delta

Vittorio Brumotti sul ponte di Loreo

“Ma chi è quello che, con la bici, si arrampica sul muretto del ponte sul Naviglio?”. E’ stata questa la frase pronunciata da alcuni cittadini di Loreo che si erano seduti ai tavolini esterni dei bar e che si sono alzati per vedere cosa stava succedendo.

Poi, la bicicletta ha fatto un giro alle carceri, è passata davanti al duomo ed è arrivata in piazza Longhena.

Sicuramente non è uno spettacolo che si vede tutti i giorni. In più, sotto il casco, alcuni di loro hanno riconosciuto Vittorio Brumotti, il campione di bike trial e conduttore televisivo, noto anche per essere inviato di “Striscia la notizia”, famosissima e seguitissima trasmissione televisiva di Antonio Ricci su Canale 5.

E’ stata una bella sorpresa per i cittadini loredani che sono si sono trovati in città un ospite davvero vip. Maglietta bianca, pantaloncini blu e casco nero, un po’ di barbetta ed eccolo lì proprio lui il noto protagonista del mondo televisivo.

Brumotti è stato ieri mattina al museo di Adria, poi a Loreo. Ha visitato queste due location perché vantano le storie più antiche del parco del Delta del Po.

Nel pomeriggio di ieri sabato è stato a Rosolina Mare, al giardino botanico e ha fatto la via delle valli. Ha incontrato il presidente dell’Ente Parco del Delta del Po, Moreno Gasparini: infatti, proprio l’Ente Parco è il promotore dell’iniziativa. Brunotti è testimonial per la promozione turistica del territorio. Oggi, domenica, visiterà la via delle valli, arriva a Porto Viro, arriva a Ca’ Zen, poi Ca’ Vendramin e quindi a Porto Tolle.

Brumotti, che in questi due giorni è nel Parco del Delta del Po, nel corso della sua carriera, è entrato 10 volte nel Guinness dei Primati grazie ad incredibili imprese sportive. Il 6 dicembre 2008, al Motor Show di Bologna, ha superato 28 sbarre con la ruota posteriore della sua bicicletta e il 17 maggio 2009 in Sardegna si è tuffato da 17 metri con la bici nelle acque antistanti le grotte del Bue Marino a Cala Gonone. E’ anche tornato in Sardegna per un nuovo record: sulla sommità della guglia naturale di Punta Caroddi, un picco a circa 150 metri sul livello del mare, ha effettuato 71 saltelli sulla sola ruota posteriore. Nella vita sentimentale, dal 2018 è legato all’ereditiera Annachiara Zoppas.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl