you reporter

Calcio Eccellenza

Scardovari fermato sul pari

La squadra di Zuccarin torna con un punto da Vittorio Veneto. I gialloblù vanno in vantaggio con Corradin, ma sono raggiunti da Pedrozo: 1-1.

Scardovari fermato sul pari

Lo Scardovari non va oltre il pareggio in casa della formazione del Vittorio Falmec Smc. I gialloblù, dopo il successo di sabato pomeriggio contro il Calvi Noale, impattano per 1-1 nella sfida valida per il primo turno infrasettimanale del girone B di Eccellenza. Una partita dai due volti, il primo tempo a favore dei deltini e il secondo per i trevigiani, che ha visto una rete per tempo tanto che al triplice fischio le due sfidanti si sono divise equamente la posta in palio. La prima occasione del match è per i ragazzi guidati in panchina dal tecnico Fabrizio Zuccarin che si fanno pericolosi al 4’. Bellemo, lanciato in profondità, raccoglie il pallone e tenta di beffare l'estremo difensore Bettin con un pallonetto che però non inquadra lo specchio della porta rossoblù.

Spinge lo Scardovari che al 7’ vede la respinta determinante di un difensore su una conclusione di De Bei ben posizionato per colpire. È il preludio al gol del vantaggio che arriva quando il cronometro segna il 14’. Bellemo imbuca alla perfezione per Sambo che entra in area e con un destro ad incrociare colpisce il palo, sulla respinta il più lesto di tutti è Corradin che infila Bettin con un agile tap-in. I gialloblù non sono sazi e cercano di raddoppiare al 26' con Corradin in versione assist man per Bellemo, ma la difesa dei padroni di casa riesce a salvarsi murando il tiro dell'attaccante deltino. Al 34’ primo squillo della formazione trevigiana ed è molto pericoloso. Traversone al centro di Dell’Andrea, Pedrozo tenta la conclusione che viene ribattuta, si avventa Agostini ma la retroguardia gialloblù sventa la minaccia rifugiandosi in calcio d’angolo. Segnali di reazione per i locali che un minuto più tardi tenta la conclusione con Pedrozo, la traiettoria è centrale e facile preda del portiere Passarella. Con questa azione si chiude la prima frazione di gioco e le due squadre rientrano negli spogliatoi con lo Scardovari avanti di una sola rete.

La ripresa inizia con lo stesso canovaccio del termine dei primi 45', trevigiani in avanti alla ricerca del pari. All’8’ Ottone imbecca Pedrozo che approfitta dell’indecisione della difesa e calcia, Passarella è attento e para. Al 10' però tutto viene rimesse in equilibrio; Voltarel serve sul filo del fuorigioco Pedrozo che si invola a tu per tu con Passarella e lo trafigge con una conclusione che non lascia scampo all'estremo difensore gialloblù. A pareggio conquistato i padroni di casa continuano a spingere per completare la rimonta. Al 23', su punizione di Moretti, Slongo difende la palla col corpo e serve Agostini che però calcia a lato. Attorno alla mezzora azione tambureggiante dei locali, sugli sviluppi di un corner, Badio murato, Moretti conclude ma troppo centrale. Passano cinque minuti e Slongo sventaglia per Pedrozo che calcia in corsa sfiorando di poco il palo lontano della porta difesa da Passarella. L’ultimo tentativo nel recupero, con Dell’Andrea che lancia Pedrozo, che allarga per Ottone che si accentra e calcia sul fondo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl