you reporter

Porto Viro

Lo Iat nella chiesa di Porto Levante

Il Comune vuole accedere ai finanziamenti del Gal Polesine. I lavori ammontano a 120mila euro

Lo Iat nella chiesa di Porto Levante

E’ stato approvato, in linea tecnica, il progetto definitivo di un intervento di ‘Recupero e riqualificazione del patrimonio architettonico dei villaggi e del paesaggio rurale: Chiesetta della Santissima Trinità in Porto Levante.

Redatto dal responsabile del V settore con la collaborazione del personale dell’ufficio tecnico comunale, il quadro economico dei lavori ammonta a 120mila euro, di cui 88.101 a base d’asta e 31.898 per somme a disposizione. Il fine del progetto è di poter presentare istanza di contributo ad un bando pubblico Gal Polesine Delta Po.

L’intenzione dell’amministrazione comunale è di costituire a Porto Levante una sede distaccata dello Iat comunale (l’ufficio di informazione ed accoglienza turistica attualmente presente al Visitor Center del Parco del Delta del Po in piazza Matteotti), con particolare finalità anche di carattere museale. La sede individuata per tale proposito è appunto l’antico edificio che si trova nella frazione marinara, eretto dal nobile Andrea Renier e consacrato il 29 luglio 1737 come chiesetta dell’Oratorio della Santissima Trinità.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl