you reporter

Porto Viro

Delta unito, ma solo per il catasto

Il sindaco Veronese: “Non è ancora naufragata l’idea di una polizia locale condivisa dai comuni”

Delta unito, ma solo per il catasto

E’ stato approvato nel corso del consiglio comunale di mercoledì scorso lo schema di convenzione in forma associata delle funzioni catastali tra i comuni di Porto Viro, Loreo, Rosolina, Taglio di Po, Ariano Polesine, Corbola e Porto Tolle.

Il sindaco Maura Veronese ha tratteggiato la tematica inserendola in quella più ampia delle Aree Interne: “Per essere operative le Aree Interne devono avere delle funzioni primarie convenzionate: oltre al catasto, i servizi sociali, la polizia locale, l’amministrazione generale, l’urbanistica e la Protezione Civile (che abbiamo già istituito recentemente)”.

Poi ha aggiunto: “Non è ancora naufragata in quest’ottica, l’idea di una polizia locale condivisa da tutti, ma molti comuni al momento hanno una dotazione ridotta, e nel frangente di questi mesi di difficoltà chi aveva dei vigili avrebbe dovuto condividerli con più territori. La scelta, ad oggi, è pertanto caduta sul catasto, che è anche la più semplice per la finalità di costituirci come Area Interna ed è stata frutto di travagli e trattative. In futuro arriverà quella sull’amministrazione generale, una sorta di grande ufficio di piano per l’attuazione di tutta la strategia dell’Area Interna”.

Il segretario comunale Gerlando Gibilaro è sceso più nello specifico: “Le funzioni catastali rientrano tra quelle oggetto di decentramento, il cui provvedimento di attuazione non è ancora stato approvato. Rispetto ai tre diversi livelli di decentramento, che vanno dalla mera visura catastale fino alla determinazione dei valori degli immobili, siamo ancora in una fase inziale in cui comuni possono cooperare per decentrare relativamente alle visure. Da un momento all’altro però il provvedimento potrebbe essere approvato, assieme al relativo trasferimento di risorse finanziarie e umane. Quindi formalmente il catasto è ancora dei comuni, ma attendiamo il provvedimento di attuazione per l’effettivo decentramento”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl