you reporter

TAGLIO DI PO

Corale alla conquista di Assisi

La presidente Layla Marangoni: “Che emozione cantare nella basilica di San Francesco”

Corale alla conquista di Assisi

Ci sono luoghi che hanno un richiamo particolare nella vita delle persone, e uno di questi è Assisi.

“A questa chiamata la società Corale adriese - afferma la presidente tagliolese Layla Marangoni - ha risposto con tutto l’entusiasmo che la caratterizza, organizzando ‘la carica dei 100’”.

Questo è il numero tra coristi, fedeli e simpatizzanti che, a bordo di due pullman, è arrivato nella città umbra domenica 14 ottobre per animare la messa delle 17 con la direzione del maestro Massimo Siviero, all'organo il maestro Davide Gaiga, all'oboe il maestro Raffaele Spinello, con la loro presidente Layla Marangoni.

La numero uno prosegue: “Non ci sono parole per descrivere l’emozione che la Corale adriese ha provato nel cantare nella basilica di San Francesco, avvolta da un senso di pace e serenità e attorniata da capolavori di vari artisti come Giotto e Cimabue. Il Panis Angelicus, eseguito dai maestri Massimo Siviero e Patrizia Mazzuccato ha veramente scaldato i cuori e l'emozione era tangibile sul volto dei presenti in una Chiesa”.

La formazione corale, ben sapendo che a pochi passi c’era era la cripta con le spoglie di San Francesco, ha scelto un brano appropriato: quello del “Dolce sentire”, quasi sussurrato come una preghiera. Al termine della messa, in una chiesa affollata di fedeli, è partito un fragoroso applauso con lo stupore dei monaci presenti in quanto gesto inconsueto. “Inoltre - afferma la presidente Layla Marangoni - tanti i complimenti da parte della gente e dei frati stessi, in particolare quello di un frate che ha riempito il cuore di tutti i coristi”.

A conclusione della celebrazione, la consegna alla Corale adriese di una pergamena ricordo personalizzata, seguita dall'invito a ritornare ad Assisi per onorare ancora San Francesco con i canti del suo repertorio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl