you reporter

Rosolina

Ordinanza choc del sindaco: con il cane vietato allontanarsi più di 200 metri da casa

Passeggiate? Intorno all'isolato. Si può arrivare ad un chilometro solo per fare la spesa e poco altro. Esclusi solo i casi di effettiva necessità

Ordinanza choc del sindaco: con il cane vietato allontanarsi più di 200 metri da casa

Dopo avere sperimentato per un giorno la linea morbida, evitando di chiudere spiagge e argini pur invitando i cittadini a stare a casa, il sindaco di Rosolina, Franco Vitale, ha capito che con le buone è difficile farsi ascoltare.

E ha deciso di entrare in guerra. 

Con un'ordinanza ha disposto che dal 18 marzo al 3 aprile restino chiuse tutte le aree verdi, i parchi, le pinete comunali e del litorale, gli argini fluviali e delle acque pubbliche, oltre alle spiagge.

Ma oltre a questo l'ordinanza prevede che chi esce per un qualsiasi motivo non indispensabile (lavoro o salute) non si possa allontanare per più di un chilometro da casa e sempre singolarmente. Non solo, chi ha bisogno di far uscire il proprio cane lo potrà fare, ma a non più di 200 metri di distanza dalla propria abitazione.

Il contenuto dell'ordinanza è stato registrato in audio dal sindaco e diffuso in paese dagli altoparlanti posizionati sull'auto della Protezione Civile, alternato all'esecuzione dell'inno italiano. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Angelo neroblu

    20 Marzo 2020 - 00:12

    È solo due volte al giorno!

    Rispondi

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl