you reporter

L'oasi felina sbarca alle Redini <br/> polemica la consigliere Veronese

43709

16/07/2015 - 13:00

PORTO VIRO - Lo aveva promesso quando era in minoranza, poi ancora l’anno scorso, dopo aver conquistato il comune, e l’ha inserito qust’anno all’interno dell’elenco triennale delle opere pubbliche. Stiamo parlando di Thomas Giacon, sindaco di Porto Viro, e del’oasi felina.

All’interno del programma triennale delle opere pubbliche 2015-2017 appena adottato dalla sua giunta, spiccano infatti i 10mila euro previsti per realizzare una nuova oasi felina all’interno del centro “Le Redini”.

Proprio all’interno di quel centro che fino a qualche mese fa ospitava i cavalli gestiti dalla cooperativa “Don Sandro Dordi”, fatto sgomberare in fretta e furia dal sindaco per le strutture non a norma che vi insistevano, a breve, entro il 2015 secondo il programma, arriverà il gattile.

“La montagna ha partorito un topolino” ironizza Maura Veronese, consigliere di minoranza dell’omonima lista civica. “Continuano a preannunciare in modo pomposo interventi pubblici - prosegue Veronese - ma con un avanzo di amministrazione di due milioni di euro mi sarei aspettata qualcosa di più importante. In passato eravamo abituati a ben altro”.

“In questa scelta finalmente si è capito cosa veramente Giacon e la sua giunta volessero fare nel centro ippico ‘Le Redini’: cacciare la cooperativa che gestiva i cavalli con un progetto per i disabili, con cinque persone rimaste a casa da lavoro, per portare un’oasi felina”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl