Cerca

Tentata rapina alla Carife di Porto Viro: arrestati i due autori

Carabinieri

carabinieriCA1OZ8NR.JPG

Una pattuglia dei carabinieri

Dopo una lunga indagine i Carabinieri di Venezia hanno sgominato la banda che ha compiuto rapine tra Emilia Romagna e Veneto l'inverno scorso.
Arrestati i presunti responsabili della tentata rapina nel novembre scorso alla filiale della Cassa di risparmio di Ferrara a Porto Viro: si tratta di due componenti di una banda con base nella province di Venezia e Padova, supportato da alcuni siciliani che nel 2015 mise a ferro e fuoco il Nordest.



I Carabinieri di Venezia, in collaborazione coi colleghi di Ferrara, Rovigo, Modena e Prato, hanno arrestato quattro persone: i catanesi Marco Di Mauro,di 52 anni e Francesco Guardo 25 anni (in carcere a Prato per omicidio), Andrea Gibin 47 anni di Chioggia e Stefano Voltolina 51 anni di Milano. Obbligo di dimora invece per Silvia Ravagnan (45 anni) e Serena Gibin (28 anni) di Chioggia.



Due le tentate rapine contestate, quella alla Carife di Porto Viro e alla Mps di Sant'Anna di Chioggia, altrettante le rapine per le quali sono stati arrestati: alla Bcc San Biagio del Veneto Orientale, filiale di Ceggia e alla Banca Popolare dell'Emilia Romagna a Copparo. I colpi messi a segno dal gruppo nell'anno 2015 hanno fruttato quasi 300mila euro.



Il servizio completo in edicola nella Voce di giovedì 1 settembre
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy