you reporter

Pattuglie in azione, spacciatore beccato e ladri denunciati

Anticrimine

74644

20/03/2017 - 18:17

La prevenzione del crimine ha dato buoni risultati a Porto Viro. Ieri sera i carabinieri della compagnia di Adria ha effettuato un controllo a tappeto del territorio.



Nella rete dei militari è finita una coppia di rom che aveva appena svaligiato un'auto in sosta. I due stavano scappando a bordo del furgone in cui avevano nascosta la refurtiva del colpo appena messo a segno. Nei loro confronti è scattata la denuncia a piede libero per furto aggravato.



Per un 60enne vietnamita l'accusa è invece quella di produzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Nelle tasche dell'uomo, infatti i militari hanno travato 13 grammi di marijuana, ma si trattava soltanto di un piccolo assaggio del tesoro che il 60enne custodiva nella sua abitazione. La perquisizione in casa ha portato alla luce, infatti, ben 17 piante di marijuana appena germogliate, oltre al bilancino di precisione e al materiale necessario al confezionamento della droga.



Anche un ragazzo di Porto Viro si è beccato una denuncia perché minacciava di morte la fidanzata con una pistola giocattolo. Mentre due giovani, uno marocchino e l'altro croato, sono finiti nei guai perché erano al volante senza aver mai preso la patente.



Il controllo straordinario del territorio, insomma, ha dato buoni frutti a Porto Viro, contribuendo ad allentare la morsa delle microcriminalità e delle infrazioni al codice della strada.









LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl