Cerca

Abuso d'ufficio, ex funzionario a giudizio

Porto Viro

95534
Andrea Portieri, ex responsabile del quarto settore del comune di Porto Viro, verrà processato. Al centro dell'inchiesta 3 contratti di proroga per la gestione dell'illuminazione pubblica e dei semafori.
Dagli uffici comunali all’aula del tribunale: Andrea Portieri, ex funzionario del comune di Porto Viro, dovrà rispondere dell’ accusa di abuso d’ufficio.



Oggi, infatti, il giudice per le indagini preliminari Alessandra Martinelli ha deciso il rinvio a giudizio per l’ex responsabile del quarto settore del comune deltino, quello che si occupa di lavori pubblici, amministrazione del patrimonio, ecologia e ambiente, edilizia residenziale e protezione civile.



Al centro dell’inchiesta che porterà Portieri di fronte al tribunale ci sono tre contratti di proroga relativi sia all’affidamento del servizio di illuminazione pubblica, sia alla gestione dei semafori presenti in città.



Le proroghe, concesse in un arco di tempo compreso tra il 2000 e il 2014, avrebbero fruttato alla ditta affidataria, la Tumiati srl, un introito di oltre 810mila euro, ottenuti, secondo l’accusa, in modo irregolare.
In base alle ricostruzioni della procura, infatti, l’assegnazione non sarebbe avvenuta rispettando le norme nazionali ed europee che prevedono, invece, l’organizzazione di gare d’appalto.



A far venire a galla le presunte irregolarità sarebbe stato un esposto anonimo depositato al commissariato di polizia di Adria. La segnalazione era stata poi trasmessa alla procura, che aveva aperto un’indagine, condotta dalla polizia giudiziaria di Rovigo.



E adesso il gip di Rovigo, esaminando il fascicolo, ha ritenuto che ci fossero gli estremi per rinviare a giudizio il funzionario, con l’accusa di abuso d’ufficio, un reato di cui dovrà rispondere a partire dalla prossima udienza, fissata per giovedì 18 gennaio di fronte al tribunale in composizione collegiale.



A difenderlo sarà l’avvocato Marco Vassallo del foro di Venezia, mentre il comune di Porto Viro, che durante l’udienza preliminare di oggi si è costituito parte civile, sarà rappresentato in aula dall’avvocato Arabella Brognara del foro di Rovigo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy