Cerca

ROSOLINA

Arcadio non c'è più, ha fatto la storia di Anteas

Grande presidente, era una colonna della comunità

Arcadio non c'è più, ha fatto la storia di Anteas

Arcadio Boscarato, presidente Anteas Rosolina

Rosolina si é svegliata orfana di un presidente. Arcadio Boscarato, storico "capo" dell'Anteas della sezione di Rosolina, non c'è più. Da qualche tempo non era in forma é purtroppo domenica sera, all'età di 83 anni è morto.

Arcadio era lo storico presidente dell'Anteas, nata nel 2002, con lo scopo di promuovere e realizzare progetti e iniziative solidali, valorizzando le esperienze e le capacità di pensionati e anziani, che attraverso l’attività organizzata di volontariato, mantengono attiva la mente, migliorando la qualità della loro vita e di chi sta loro intorno.

 Ha ricoperto la carica dal 2012 fino al 2019, quando dopo essere stato rieletto ha dato le dimissioni ed al suo posto é subentrato Domenico Fonsato, già vice presidente. In paese la notizia della sua morte ha lasciato un grande vuoto, era molto conosciuto sia per la sua militanza all'associazione ma anche per il carattere solare e sempre disponibile che aveva, ha instaurato un ottimo rapporto con tutte le realtà associative del paese e con l'amministrazione comunle che nel tempo si sono succedute, avviando un' ottima collaborazione.

I soci Anteas lo ricordano come un "grande" presidente, capace e gentile con tutti: è riuscito, insieme al direttivo storico dell'Anteas, a far diventare l'associazione un grande punto di riferimento per tutto il paese. Anche il gruppo di minoranza dell'amministrazione comunale con il quale aveva collaborato in passato, si unisce alla famiglia per la grande perdita.
Lascia i figli Rosa, Massimiliano e Umberto, i funerali saranno celebrati mercoledì 15 giugno alle ore 16 nelle chiesa di Rosolina.
 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy