you reporter

Paolo Avezzù spara a zero<br/>su un centrodestra "pasticcione"

avezz%C3%83%C2%B9[1].JPG
Alternativi alla sinistra, certo. Ma anche ad “un centrodestra pasticcione”. Paolo Avezzù lancia la sua candidatura: lo ha fatto, ieri sera, di fronte ad una Gran Guardia piena. Sparando a zero su Emanuela Munerato e i suoi. Se un mese fa per i seguaci di Flavio Tosi c’erano solo parole al miele, nella speranza di stringere un patto di coalizione, adesso è scoccata l’ora del bastone: La loro - boccia Avezzù - “è un’inutile corsa solitaria. Una decisione assurda, a fronte di un accordo regionale che vuole creare una grande area di centro con Tosi, Area Popolare e l’ex Scelta Civica”. Non solo: la Munerato - tuona Avezzù - “non è di Rovigo e non ne conosce i problemi".
Capitolo chiuso. Così come chiuse sono le porte che danno a centrodestra. Una coalizione divisa, definita - appunto - “pasticciona”, da cui prendere le distanze in modo netto. “Non mantiene gli impegni. Ha poche idee e pure confuse, e per questo è il vero alleato della sinistra", dice Avezzù. Che, quando parla, lo fa per conto di tre liste: la “sua” Area Popolare, dove trovano posto vecchie conoscenze della politica locale, da Luigi Paulon a Claudio Boreggio passando per Luca Paron; la civica Obiettivo Rovigo, di cui sono frontman Aldo Guarnieri e Michele Brusaferro; e la lista Vero Nuovo, fermata interamente da giovani.
Un grande centro in salsa rodigina. Ma le parole di Avezzù sono tutt’altro che democristiane: le bordate non si contano. E a farne le spese è anche la Lega con cui - sottolinea - “il primo sondaggio ci dà praticamente alla pari. Loro però sfruttano l’effetto trainante di Salvini, uno che è venuto a Rovigo solo per lanciare slogan e farsi dei selfie”.
Ad appoggiare la discesa in campo di Avezzù, sono arrivati a Rovigo il senatore Antonio De Poli, leader veneto di Area Popolare, e il sottosegretario all’ambiente Barbara Degani, oltre al numero due dell’Anci veneto elisa Venturini e a Gilberto Trevisan, ex sindaco di Rossano Veneto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl