you reporter

Sistema scuola a rischio caos<br/>i dipendenti scrivono a Renzi

ufficio%20scolastico[1].JPG

L'ufficio scolastico di Rovigo

Il sistema scuola rischia il caos. Quello di Rovigo come quello del Veneto. Un caos legato alla mancanza di personale dell’ufficio scolastico provinciale, che rischia di andare in tilt in occasione della gestione di nomine, e pratiche amministrative in vista dell’apertura dell’anno scolastico del prossimo settembre.Per correre i ripari i dipendenti dell’ufficio scolastico di via Don Minzoni hanno scritto una lettera-appello al premier Matteo Renzi, al ministro della pubblica istruzione, e a cascata ai dirigenti del sistema scolastico.
Il problema è legato al personale dell’ufficio provinciale, fermo a 30 unità, mentre nel 2011 erano 44. Numero che comprende il distacco di 11 impiegati dagli istituti scolastici... Il rischio è quello del caos”. A Rovigo servirebbero almeno sei impiegati per potere andare a regime.
Tutti i numeri e il racconto della situazione sulla Voce in edicola

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl