you reporter

Anticipi di cassa per i cassintegrati <br/> da parte di sette istituti di credito

40518
ROVIGO - E’ operativo da ieri mattina l’accordo per la tutela dei lavoratori in Cassa integrazione stipulato nei giorni scorsi dalla Regione del Veneto e da 7 istituti bancari operanti nel territorio regionale, che si sono impegnati all’anticipo delle somme a favore dei lavoratori.

Il fondo di garanzia stanziato dalla Regione per circa 2 milioni di euro consentirà quindi l'erogazione di 2.600-2.900 anticipazioni per un ammontare complessivo di almeno 13,5 milioni di euro.

Hanno aderito al progetto Banca popolare Friuladria, Banca popolare di Vicenza, la Federazione Veneta delle Banche di credito cooperativo in rappresentanza delle Bcc presenti nel territorio regionale, Intesa SanPaolo, Cassa di Risparmio del Veneto, Banca Monte dei Paschi di Siena, Unicredit e Veneto Banca.

I beneficiari degli interventi di anticipazione saranno i dipendenti sospesi a zero ore dal lavoro di aziende aventi sede legale o unità produttiva nel territorio regionale. Gli aventi diritto potranno presentare la domanda agli sportelli bancari aderenti al protocollo regionale per ottenere i soldi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl