you reporter

Assistenza a domicilio tagliata<br/>la Fisascat-Cisl lancia l’appello

palazzo%20nodari[2].JPG
Assistenza domiciliare ridotta all’osso per problemi di bilancio. A denunciare la situazione è la Fisascat Cisl che ha inviato nei giorni scorsi una lettera ai candidati sindaco per segnalare la situazione. Il nuovo bando per l’assegnazione del servizio ha previsto un taglio, rispetto a quanto avveniva in precedenza, di circa il 45% del monte ore totale. In pratica, la quindicina di operatrici socio-sanitarie, dipendenti della cooperativa sociale che ha vinto l’appalto, si sono viste ridurre le ore di lavoro settimanali da 30 a 14 o 15.
Tutti i dettagli sulla Voce in edicola domenica








LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl