you reporter

Forza Italia diventa una polveriera <br/> botta e risposta tra Conchi e Bimbatti

41488
ROVIGO - ”Andrea Bimbatti è fuori da Forza Italia”. E se anche dovesse sedersi al tavolo delle trattative per un'eventuale alleanza al ballottaggio, nel segno di Massimo Bergamin sindaco, "sarà trattato come un nemico del nostro partito".

Lo annuncia Ezio Conchi, numero uno degli azzurri in città. L’attacco all'ex assessore di Boara, che dopo il voto si era definito "il primo azionista di Fi a Rovigo", è frontale. Andrea Bimbatti, per Conchi "non è più di Forza Italia, perché ha corso contro di noi e contro il nostro candidato alle elezioni. Non serve nessuna espulsione: si è messo da solo fuori dal partito. Gli avevamo offerto il posto da capolista, ma ha preferito prendere un'altra strada".

Bimbatti, dal canto suo, non perde troppo tempo ad articolare una risposta lapidaria: “Aspetto di leggere per bene quello che è stato detto”, si limita a spiegare in un primo momento. Poi sbotta: “Conchi? Non mi risulta che sia lui il candidato sindaco. Non dipende certo da lui fare o meno un apparentamento. Io al tavolo delle trattative mi siedo solo con il candidato sindaco Massimo Bergamin".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl