you reporter

Maggioranza al regolamento di conti <br/> si scatena la guerra fredda per l'Iras

37527

20/06/2015 - 06:00

La madre di tutte le battaglie si chiama Iras. E’ dall’istituto di assistenza via della Resistenza, infatti, che partono i fili che stanno muovendo le dinamiche politiche di questi giorni. Alla vigilia del ballottaggio, era stato Renato Borgato il primo a mettere gli occhi sulla poltrona da presidente. Alla prova del nove, però, ha trovato la casella occupata. Quel posto, infatti, fa gola a molti. E, in questo momento, esiste un grande favorito: Leda Bonaguro, da cinque anni consigliere di amministrazione dell’ente, sponsorizzata da Gianni Saccardin. Ma non sono esclusi colpi di scena: per l'Iras si sta scatenando nella maggioranza una vera e propria guerra fredda, sotterranea e non dichiarata, che sta sconvolgendo i gruppi centristi.
Tutti i dettagli sulla Voce in edicola sabato



LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl