you reporter

Imbrattano il cimitero ebraico <br/> prima del giorno della Memoria

Vandali

26/01/2016 - 07:00

A ridosso del giorno della Memoria, ricorrenza in cui si ricorda l'orrore della Shoah, il cimitero ebraico di Rovigo è stato vandalizzato brutalmente.
Non è dato sapere se ci fosse l'intenzionalità di colpire proprio a ridosso di questa ricorrenza o meno, ma il dato di fatto è inequivocabile. Rovigo si è svegliata ieri mattina con uno spettacolo veramente sgradevole. Graffiti, offese omofobe - e ricordiamo che nei lager furono ammazzati, insieme agli ebrei, anche gli omosessuali - persino un fallo: impossibile distogliere lo sguardo, vista l’estensione del danno. Il sindaco Massimo Bergamin ha condannato il gesto: "Invito coloro che si sono resi protagonisti di questo scempio, a leggere un po' di libri e a venire alle manifestazioni di mercoledì, nelle quali si ricorderà l'orribile tragedia della Shoah".

Il servizio completo in edicola nella Voce di martedì 26 gennaio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl