you reporter

Accusato di lucrare sui funerali <br/> assolto l'ex dipendente

Rovigo

onoranze funebri.jpg

Ex dipendente assolto dall'accusa di far la cresta durante i funerali

11/04/2016 - 18:34

E' stato assolto dall'accusa di essersi tenuto parte dei soldi pagati dai clienti per i funerali.



L'ex dipendente di una ditta di onoranze funebri, che opera nel rodigino, era stato querelato dai titolari della stessa. Accusato di appropriazione indebita, i datori di lavoro lo aveva querelato accusandolo di essersi intascato i soldi dei funerali per un periodo compreso tra il 2008 e il 2011.



Secondo la difesa del dipendente, invece, si sarebbe trattato di un "dispetto" per "impedirgli di avviare un'attività in proprio nello stesso settore". Per l'accusa, invece, ci sarebbe stata la cresta in almeno una quindicina di episodi, tenendo parte del denaro del funerale.



Il pm ha chiesto una condanna a sei mesi, il giudice ha deciso per l'assoluzione. E ora si profila una causa di richiesta danni in sede civile da parte dell'ex dipendente.



Il servizio completo in edicola nella Voce di martedì 12 aprile

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl