you reporter

Bergamin strappa applausi nell'arena di Quinta colonna

Tassa sui profughi

63706

12/10/2016 - 06:24

Uno contro tutti. Il sindaco Massimo Bergamin, con tanto di fascia tricolore, se l'è cavata più che bene ieri notte (lunedì 10 ottobre) nella bolgia di "Quinta Colonna", la trasmissione condotta da Paolo Del Debbio su Rete 4.
In più d'una occasione Bergamin - invitato per parlare della sua proposta di "tassa sui profughi da far pagare alle coop che li portano sul territorio" - ha strappato gli applausi della platea, in particolare quando ha ricordato la differenza fra quanto può stanziare il Comune per i servizi sociali (meno di un milione di euro) e quanto invece costa l'accoglienza dei 200 (ma forse sono di più) profughi presenti sul territorio (più di 2 milioni e mezzo all'anno).
E ha bissato ricordando la storia dei profughi pakistani con la scabbia "lasciati in stazione a dormire per due settimane perché non avevano la 'pettorina' dei 35 euro al giorno e dunque nessuno li voleva".
La trasmissione, incentrata proprio sulla proposta di Bergamin, è stata particolarmente animata, e il sindaco si è trovato (a suo agio, va detto) faccia a faccia con dei veri specialisti dei talk show, dall'ex parlamentare dei Verdi, Paolo Cento, a Maurizio Gasparri, fino all'ex direttore del Giornale, Mario Giordano.
>Ampio servizio sulla Voce in edicola mercoledì 12 ottobre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl