you reporter

Innamorato della ballerina di night, la perseguita, nei guai

Tribunale

70760

03/02/2017 - 15:58

"Lui continuava a telefonarmi, mi pedinava ogni giorno: lavoro, spesa, al bar. Una volta sono andata a fare la spesa e mi è venuto addosso con la bicicletta. Un'altra mi ha insultata al bar, mi ha schiaffeggiata e mi ha tirato i capelli". A parlare davanti al giudice monocratico di Rovigo, Laura Contini, è una rumena, 30enne, che ha denunciato il suo ex fidanzato, un rodigino, di stalking.



I fatti risalgono al 2012. I due si conobbero al night club di Occhiobello, ma dopo la passione, lei lo lasciò. Allora l'uomo non si diede pace. E da quel giorno non fece scappare un'occasione per tormentarla.



Ma lo stalking ha recinti ben precisi, mentre dall'udienza di oggi, in cui è stata sentita la ragazza, che non si è costituita parte civile, è emerso che dal suo numero di telefono a quello dell'ex erano partite ben 192 chiamate. "Ma io lo chiamavo per dirgli di smetterla", ha risposto la donna alle contestazioni dell'avvocato Lavinia Cantà di Rovigo, che difende l'imputato.



L'udienza è stata rinviata al 16 febbraio del 2018 per la discussione e la sentenza.



Il servizio con i dettagli del caso domani 4 febbraio sulla Voce di Rovigo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl